La partecipazione a fiere ed eventi è la chiave per lavorare la parte commerciale della nostra azienda. Tuttavia, ciò non significa che dovremmo partecipare a quante più fiere possibile, poiché ciò implica un investimento economico e un capitale umano da tenere in considerazione. È più logico, fattibile ed efficiente selezionare alcune fiere in cui vogliamo avere una rappresentazione della nostra azienda e ottenere il massimo da ciascuna di esse. Al fine di pianificare una fiera e aumentare il rendimento e la nostra presenza, quindi vi daremo alcuni suggerimenti utili alla vostra azienda.

Suggerimenti per aumentare la presenza nelle fiere

Stabilisci obiettivi

Prima di andare a qualsiasi fiera è molto consigliabile impostare gli obiettivi che vogliamo ottenere da essa. Se abbiamo già esperienza in quella fiera, per aver partecipato negli anni precedenti, dovremmo già avere riferimenti in quanto a affluenza, tipo di pubblico, capacità di attirare più o meno persone. ...

Nel caso di essere una fiera alla quale andiamo per la prima volta, forse è meglio parteciparci come visitatori per testare il terreno e vedere se l'evento offre veramente ciò che vogliamo.

È necessario essere chiari su quale tipo di cliente si desidera attirare, in quale quantità e pianificare la canalizzazione di vendita.

Forma il personale

Il personale che partecipa alla fiera per conto dell'azienda deve essere personale qualificato e formato per trarre il massimo vantaggio da ogni contatto commerciale. Per questo motivo i profili del dipartimento commerciale / vendite sono sempre adeguati quando si va alle fiere aziendali. Se la nostra azienda opera in settori tecnici o ingegneristici, anche uno o più ingegneri o responsabili di prodotto aiuteranno, offrendo un profilo molto più tecnico a quei potenziali clienti che lo preferiscono. Tuttavia la scelta dei profili giusti non è sufficiente, dovresti formare chi lavorerà nel tuo evento in modo che sappia riconoscere quale profilo del potenziale cliente è quello che vi interessa (in termini di fatturato, dimensioni, popolarità ...) al fine di essere in grado di sfruttare al meglio ciascun contatto e quindi essere in grado di rilevare che tipo di cliente è ciascuno di essi.

Immagine in alto: a una fiera i contatti sono rapidi e fugaci. I rappresentanti della tua azienda devono essere formati per ottenere il massimo da ogni minuto

Gestisci i tuoi contatti correttamente

Questa sezione è strettamente correlata alla sezione precedente. La formazione del personale che partecipa alla fiera deve includere una parte della gestione dei contatti, in modo che ciascuno degli assistenti per conto della nostra azienda sappia come individuare quale profilo cliente è ognuno di quelli che vengono al nostro stand.

Tutti i contatti di lavoro dovrebbero essere registrati in un database che raccolga le caratteristiche che vogliamo conoscere su quel particolare cliente.

Questo è meno critico per aziende o clienti già noti ed è molto importante realizzarlo nel caso di nuovi potenziali clienti.

Promuovere l'evento

Al giorno d'oggi, è essenziale promuovere la nostra partecipazione all'evento tramite newsletter, social network e il nostro sito web. Se c'è un potenziale cliente che non conosciamo ma che ci segue telematicamente e vede che saremo in fiera, sicuramente vorrà conoscerci e ci cercherà durante l’evento.