Viviamo in un mondo sempre più digitale - la cosiddetta quarta rivoluzione industriale - e questo è il caso in cui il marketing online sembra essere l'unica cosa a cui i professionisti del marketing pensano quando si progettano strategie per attirare nuovi clienti. Con così tanti marchi che concentrano i loro sforzi sulla pubblicità online, gli articoli promozionali sono stati quasi totalmente trascurati dai dipartimenti di marketing di molte aziende come un modo per promuovere un business. Tuttavia, e per la sfortuna di tutti coloro che li hanno abbandonati come strategia promozionale, gli articoli promozionali offrono vantaggi competitivi che devono essere presi in considerazione.


 

La perseveranza come regola

I regali di marca e altri prodotti promozionali sono sempre stati semplici regali che a quanto pare non richiedono nulla in cambio: piccoli articoli promozionali utilizzati da un'azienda per promuovere un prodotto, un marchio o un servizio. L'obiettivo è di considerarli come piccoli ricordi o "souvenir" che se fornisce anche qualche utilità che metti sulla tua scrivania e ricordi ogni giorno la compagnia che ti hanno dato. Questo è il vantaggio competitivo degli oggetti pubblicitari: la loro durata nel tempo.

Immagine in alto: l'85% delle persone ricorda il marchio che ha dato loro un oggetto promozionale


 

I numeri non mentono: gli articoli promozionali funzionano

Uno studio condotto nel 2016 dall'American Institute of Advertising Specialties (ASI in inglese) spiega tutto ciò che è necessario sapere per convincerti sull'efficacia degli articoli promozionali. In questo studio sono tratte alcune conclusioni che non lasciano dubbi sui vantaggi degli articoli promozionali. Vedremo 2 di loro.

Più durata rispetto a qualsiasi altra strategia

La maggior parte delle persone mantiene prodotti promozionali per una media di 8 mesi. Ciò significa che il logo della tua azienda o del marchio è davanti a qualcuno per un periodo di tempo così lungo che un semplice annuncio / banner / pop-up di un sito web non può nemmeno sognare quei numeri. Tuttavia, secondo lo studio, la vita reale dipende dal prodotto. Alcuni esempi:

Immagine in alto: tempo di vita medio di diversi tipi di oggetti promozionali

"Ripeti" la tua campagna ... gratuitamente

Coloro che ricevono prodotti promozionali sono molto propensi a trasmetterli ad altri che li useranno (e che riceveranno anche il messaggio pubblicitario della loro azienda). Lo studio ASI mostra che il 54% delle persone in Italia consegna i propri prodotti promozionali a un'altra persona quando finisce con loro. Ciò equivale a un secondo ciclo pubblicitario per quasi 6 oggetti pubblicitari su 10.


 

Perché funzionano?

Sono tangibili

I consumatori hanno imparato a ignorare la maggior parte delle forme di pubblicità. Il tasso di "richiamo" dei prodotti promozionali è vicino al record dell'85% per alcuni prodotti. C'è qualcosa di unico nel ricevere un oggetto fisico che può essere toccato, sentito e usato, che supera di gran lunga l'impatto di un annuncio televisivo, un successo radio o un annuncio in un motore di ricerca.

Sono liberi

Oltre ad essere tangibili, le persone amano gli oggetti promozionali perché non costa nulla per riceverli o per rinunciare a qualcosa in cambio. Non è solo denaro, è il semplice atto di trasmettere qualcosa come "grazie per essere il mio cliente". È un innocente atto di gentilezza che in realtà va molto lontano.

Immagine in alto: numero di oggetti pubblicitari che una persona possiede in media.